Gli utilizzi della pietra naturale nello stile mediterraneo

Gli utilizzi della pietra naturale nello stile mediterraneo

La pietra naturale è uno dei materiali più diffusi di sempre per le sue caratteristiche di resistenza, versatilità ed eleganza senza tempo: essa si abbina benissimo a molteplici stili, è utilizzabile per diverse applicazioni (oltre che edili, anche di design e artistiche) e, da secoli, dona un tocco originale alle opere di architettura.

Nello specifico, la pietra naturale trova un largo utilizzo nello stile mediterraneo in quanto è sinonimo di armonia, uno degli elementi caratteristici di questo stile che si fonda sui concetti di natura, leggerezza, luminosità e raffinatezza. Mare, sabbia, sole e brezza marina, tipiche dello scenario mediterraneo, invitano le persone a fermarsi un momento e a godersi ogni istante e non c’è niente di meglio della pietra naturale per amplificare questa sensazione.

Ma come si inserisce la pietra naturale nell’intramontabile fascino dello stile del Mare Nostrum? Il bianco (o in generale i colori chiari) è il protagonista indiscusso, soprattutto se consideriamo che per difendersi dal calore del sole rappresenta la scelta perfetta, data la sua capacità di respingerne i raggi solari. Che venga usata come materiale da costruzione o per la realizzazione di oggetti d’arredo, la pietra naturale è da sempre uno dei materiali più utilizzati per questo stile, sia per le sue caratteristiche estetiche che pratiche – senza considerare che il bacino del Mediterraneo è particolarmente ricco di cave dalle quali poterne estrarre diverse varianti, utilizzabili per dar vita ad abitazioni e oggetti che ci donano quell’illusoria concezione di “estate senza fine”.
Infine, un elemento must che permette di assaporare l’estetica e l’armonia degli elementi in pietra naturale, è la coesistenza di ampie porte e finestre che permettono ai raggi solari di entrare, creando giochi di luce che fanno un tutt’uno dell’abitazione e della natura che la circonda.

Vediamo nello specifico le due varianti di pietra naturale più utilizzate e per quali applicazioni sono indicate.

il marmo beige

Il marmo beige, proprio come quello bianco classico, dona luminosità agli ambienti ma, rispetto a quest’ultimo, aggiunge un tocco di calore che ben si abbina agli elementi di arredo tipici dello stile mediterraneo in legno, vimini e terracotta. Inoltre, evoca la morbidezza e la temperanza del mar Mediterraneo, mentre i suoi toni sabbiosi sono perfettamente in armonia con i colori naturali del territorio. In termini di accostamento con altri materiali, il marmo beige si combina benissimo, oltre che con il già citato legno, con tessuti in lino bianco ed elementi di design semplici ma sempre attuali.

il travertino

Fin dall’antichità, il marmo travertino è strettamente connesso alla tradizione mediterranea: originario della penisola italica, già in epoca romana veniva infatti utilizzato per la realizzazione delle ville di quest’area e non solo, oltre che per importanti edifici pubblici come terme o anfiteatri. È perfetto per la realizzazione di pavimentazioni sia interne che esterne, piscine e rivestimenti per bagno o cucina che ben si abbinano allo stile mediterraneo.

la pietra naturale nelle fontane

Le fontane sono un altro elemento tipico dello stile mediterraneo. L’utilizzo della pietra naturale per la costruzione di fontane nei giardini e nei parchi delle ville mediterranee ha origine nella Grecia classica e ancora oggi ne richiama l’estetica, creando un elemento di decoro sempre bello e originale che non può mancare nella vostra abitazione in stile mediterraneo.

condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email