Marmo Sahara Noir: il fascino esotico del marmo nero 

In Tunisia esiste un marmo che pare aver assorbito sulla sua superficie l’incantevole atmosfera fuori dal tempo del deserto notturno: si tratta del marmo Sahara Noir, nero come il cielo quando il sole si adagia dietro le dune, ma attraversato da venature dorate che sembrano comete con la loro sfavillante scia.

Questo materiale lapideo unico al mondo viene estratto nell’area di Zaghouan, nord-est della Tunisia (Jebel Aziz), a circa 60 chilometri a sud di Tunisi, e rappresenta una soluzione di inestimabile eleganza per donare a qualsiasi design un tocco di esotismo lussureggiante.

l'intrigante bellezza delle venature dorate

Quando si guarda una superficie di marmo Sahara Noir, a volte, capita di dubitare della sua naturalezza. In effetti, ammirando le venature dorate che la percorrono con una precisione geometrica tale da farla apparire come una futuristica tela neoplasticista, sembra incredibile che non sia stato un uomo a tracciare una linea così dritta e a decidere di fermare la sua estensione proprio in quel punto, senza lasciare sbavature: del resto, siamo abituati a vedere sui marmi venature striate e nuvolate, tendenzialmente più confusionarie.
Nel caso del Sahara Noir invece è l’ordine a fare da padrone e ad infonderlo secondo i suoi criteri è proprio la natura, che si esprime sulla superficie nera di petrolio fossilizzato attraverso silicio, metallo ossidato e ricristallizzazione delle calciti, le componenti interne responsabili delle venature bianche e dorate. Il risultato finale? Una soluzione lapidea dalla bellezza inestimabile, tanto che il Sahara Noir è ora uno dei marmi più ricercati da chi opera nel design del lusso.

applicazioni di lusso negli spazi moderni

A confermare il valore estetico del marmo in questione sopraggiungono le strategie e le azioni delle principali aziende leader nel settore degli arredamenti: dal 2020 hanno infatti iniziato una vera e propria caccia al Sahara Noir, per assicurare ai propri clienti elementi d’arredo pregiati, riconoscibili e di finissima qualità. Gli oggetti, realizzati con questo tipo di marmo, che stanno riscuotendo maggiore successo, sono tavoli e tavolini dalla forma rotonda o ellittica, da piazzare in aree strategiche della stanza: ovunque vengano collocati, non possono che imporsi come punti nevralgici dell’ambiente grazie alla loro eleganza ineguagliabile.
Ma, oltre a questo, il Sahara Noir può essere destinato a molte altre applicazioni (attenzione però, solo per interni!): tra le più gettonate spiccano pavimenti, rivestimenti verticali ed elementi del bagno e della cucina, sia in finitura opaca che lucida. Molte opzioni, ma con un denominatore comune: la lussuosa raffinatezza della modernità.

durabilità e raffinatezza in arredamento e design

Il marmo Sahara Noir risulta essere non molto compatto, ma, sottoponendolo a resinatura, si stronca sul nascere qualsiasi problematica: il suo nero brillante viene preservato e la sua durabilità, grazie al consolidamento della struttura provocato dalla stessa resinatura, raggiunge livelli elevatissimi. In questo modo gli elementi in Sahara Noir che hai scelto possono continuare a fare la differenza nei tuoi ambienti per lungo tempo. Del resto, è difficile trovare soluzioni che riescano a valorizzare anche tutti gli altri elementi d’arredo meglio del Sahara Noir: grazie alla sua superficie lucidata è in grado di riflettere ogni riverbero di luce, conferendo maestosità e profondità ad ogni stanza.

Potrebbe anche piacerti