news & culture

MATERIALI

La formazione del travertino

Il travertino è una roccia sedimentaria calcarea di tipo chimico, molto utilizzata in edilizia e, in particolare modo, per la realizzazione di pavimenti. È famoso per le numerose varietà che lo contraddistinguono e per le sue caratteristiche, come il suo colore, il quale dipendi dagli

Il travertino e l’Impero Romano

Il travertino è una roccia calcarea di deposito chimico formatasi per precipitazione di carbonato di calcio (presso sorgenti, cascate, bacini lacustri), o per rapide variazioni di temperatura e di pressione o per azione di certi organismi, come alghe e batteri, che sottraggono CO2 dalle acque

Il travertino a spacco

Il travertino è una varietà di roccia tra le più utilizzate nel mondo dell’edilizia, specialmente per le pavimentazioni, utilizzata su larga scala fin dall’antica Roma.

Il Travertino

È uno dei materiali più utilizzati in assoluto per la realizzazione dei pavimenti, famoso per le sue caratteristiche e per le numerose varietà che lo contraddistinguono: stiamo parlando del marmo Travertino, una soluzione architettonica rintracciabile in ogni epoca.

Il Granito Indiano

Il granito, pietra naturale di origine vulcanica, è estremamente resistente, compatto e impermeabile, tanto da essere uno dei materiali più richiesti per la realizzazione dei complementi d’arredo.

Il Granito Brasiliano

Formatosi in seguito al raffreddamento di un magma che si è intruso a profondità comprese tra 1,5 e 50 chilometri, il granito deve le sue colorazioni ai minerali di cui è composto (tra cui quarzo, ortoclasio, miche, albite, anortite, corindone, iperstene, magnetite, ilmenite, apatite).

follow MARMOMAC

#materials

follow MARMOMAC

#materials

Partner of the Network