La leggerezza del marmo: tappeti, lampade sospese e mensole

La leggerezza del marmo: tappeti, lampade sospese e mensole

Spesso abbinato al concetto di “pesantezza”, il marmo può, in realtà, rappresentare la leggerezza se utilizzato in complementi d’arredo come lampade, mensole, scaffali.

Già gli antichi avevano dimostrato di saper rielaborare tale materiale per creare sculture quasi viventi, caratterizzate da una leggerezza e “morbidezza” surreali (ad esempio, quelle di Giuseppe Sanmartino o i dettagli di quelle del Bernini o di Canova).

Nel campo del design invece, e dell’interior design nello specifico, il marmo è sempre stato considerato un protagonista e, negli ultimi anni, sono stati fatti enormi progressi a livello tecnologico per rielaborare la natura di questo materiale e poterlo includere in creazioni di ogni tipo, perfette per donare all’ambiente domestico un tocco di eleganza senza tempo, che ben si abbina a qualsiasi stile.

Scopriamo insieme qualche esempio originale di creazione in marmo leggera” da cui trarre spunto per l’arredo dei vostri spazi!

illuminazione a sospensione

Il marmo chiaro di per sé, quando levigato, si presenta come una superficie luminosa, ideale per il rivestimento del bagno o dei piani della cucina.

Questa caratteristica, combinata alla raffinatezza del materiale, ha reso il marmo una scelta molto gettonata per la realizzazione di lampade; oltre a quello da terra o da tavolo, troviamo quelle a sospensione, che rappresentano la quintessenza della leggerezza anche quando coinvolgono il marmo.

Non solo bianco (con una predilezione per quello di Carrara), ma anche nero, grigio e verdone: le venature del marmo caratterizzano diversi prodotti di design, come la lineare lampada a sospensione SILO di Salvatori in marmo Bianco Carrara o Pietra d’Avola, la più artistica Muse Statue Lamp a LED di Mineheart (che richiama alcuni busti di statue antiche) e le creazioni d GANTlights in marmo di Carrara o marmo Guatemala, con eleganti rifiniture in ottone, rame o rovere. Questo tipo di soluzioni ben si prestano per spazi come il salotto o la cucina, ma le possibilità sono infinite!

mensole e sostegni

Anche in questo caso, l’elemento di sospensione combinato al marmo rappresenta una scelta di design minimalista ed efficace: mensole e sostegni in marmo sono ideali per arredare il salotto o il bagno e, anche in questo caso, le ispirazioni non mancano di certo, sia che si voglia stare sui toni semplici del bianco o nero, sia che si voglia spaziare verso nuance colorate.

Ne sono un esempio la mensola Egala di Retegui (disponibile nella variante Carrara bianco, Alicante rosso, Markina rosso, Emperador marrone, Bleuté de Savoie grigio), il sistema modulare di mensole Roundcut di Gallotti&Radice (nei colori Bianco Carrara, Nero Marquinia, Calacatta Vagli Oro, Stardust, Verde Alpi, Fior di pesco, Travertino Romano Spazzolato) o lo scaffale Morse di OX Denmarq, le cui mensole in marmo di Carrara sono tenute insieme da una struttura in acciaio.

Una combinazione di classicismo e modernità funzionale per il design d’interni e, come sempre quando si tratta di marmo, senza tempo!

dettagli di design

Quando si parla di design, marmo e leggerezza, le soluzioni sono veramente infinte e, a tratti, anche insolite: da un “classico” lavabo sospeso in marmo nero Marquina (come quello di Riluxa) alla ricercata collezione di sedute Mattis di franchi Umberto in marmo di Carrara dalla struttura alleggerita, ideale sia per l’indoor che per l’outdoor fino a René, la linea di tavolini da bistrot di Piero Lissoni per Salvatori realizzata con frammenti di farmi legati per mezzo della tecnica del kintsugi.

E per finire… Che ne direste di un tappeto in marmo? Non fatevi ingannare, si tratta di una speciale pavimentazione senza giunzioni, applicata da ditte specializzate, che va a ricoprire la superficie proprio come se fosse un tappeto.

Insomma, la creatività non manca di sicuro!