Diamanti di Herkimer

Diamanti di Herkimer

Il diamante di Herkimer è un tipo di quarzo molto raro il cui nome deriva dalla sua scoperta nella Contea di Herkimer, nello Stato di New York.

La popolarità di questa tipologia di pietra naturale è dovuta alla sua natura: si sviluppa con uno contatto minimo sulla roccia ospite, dando vita a cristalli molto rari. Dei quarzi affini sono stati trovati negli anni anche in Norvegia, Ucraina, Cina e Afghanistan. Nonostante siano molto simili, non possono essere chiamati diamanti di Herkimer in quanto questi ultimi si possono trovare sono nelle comunità attorno New York. Sebbene non si sa chi abbia scoperto questo tipo di diamante, sono stati trovati dei reperti risalenti al 1600 appartenenti ai nativi americani della tribù Mohawk, che li utilizzavano sotto forma di amuleti o utensili.

le caratteristiche del "diamante"

Questo diamante condivide le proprietà fisiche del quarzo: possiede un colore semitrasparente che può essere anche fumé e ha una doppia terminazione.
Il diamante di Herkimer può contenere al suo interno una moltitudine di inclusioni, anche se le particelle di idrocarburi solidi sono quelle più presenti. Si trovano anche inclusioni con altri minerali come: pirite, quarzo, calcite, dolomite e sfalerite.
Questa pietra si dice aiuti a creare nel corpo nuove vie neurali che si legano allo spirito per elevarlo, permette di entrare in contatti con una realtà spirituale superiore a quella in cui viviamo; le leggende narrano che aiutasse a ricordare le proprie vite passate e le loro ripercussioni sulla propria vita presente.

Il diamante di Herkimer può essere messo sul 6°chakra (la fronte) per aumentare la capacità di concentrazione e migliorare l’assorbimento di informazioni. In più, stimola la guarigione donando quindi moltissima energia, senso di allegria e gioia.

perché è così noto

Questo diamante è noto per essere raro, per avere un luogo preciso di estrazione e per avere moltissime proprietà che possono aiutare l’uomo in vari aspetti della sua vita. Senza mai dimenticarsi la sua particolare formazione fisica che lo fa rientrare nella famiglia dei quarzi. Ma quali sono i suoi benefici principali? Vediamoli qui elencati:

  • Ottima pietra antistress, favorisce un apporto extra di energia nel momento del bisogno. Aiuta anche nella decontrazione e nel rilassamento muscolare.
  • Permette di riconoscere i segnali di stress prima che possano arrecare danno fisico.
  • Favoriscono una migliore assimilazione di carbonio, magnesio, fosforo e silicio.
  • Utile per combattere le tensioni muscolari, appoggiandolo sulle zone doloranti.
  • In natura si forma con una doppia terminazione: le punte delle due estremità emettono energia, spostandola in entrambe le direzioni.
  • Rafforza la capacità di prendere decisioni e di risolvere i problemi.
  • Riequilibra il flusso energetico, nella cristalloterapia viene utilizzata nelle forme depressive.

le proprietà

Questa pietra ha moltissime proprietà e funzioni: agisce sui chakra, calmando e portando il cervello allo stato alfa profondo, apre il 6° chakra sopra e tra le sopracciglia che influenza l’intuito e la connessione mentale e il 7° chakra, la corona, che lavora a livello di comunicazione e consapevolezza spirituale, favorendo le letture psichiche e la meditazione.
È un ottimo aiuto per la meditazione e, se in sinergia con la Malachite, tende a portare alla luce le emozioni represse.
Dona molta energia, senso di allegria e di libertà, gioia, forza e chiarezza interiore, andando ad aumentare il rispetto per sé stessi. Essendo un cristallo trasparente ha una vibrazione di luce pura, che va a purificare l’energia irradiata nell’ambiente circostante.

Il Diamante di Herkimer è anche consigliato alle persone che devono fare un lungo viaggio e si allontanano da casa per rimanere in sintonia con le persone che lasciano a casa. Si narra che se due persone stringono insieme i due diamanti e poi se li scambiano, queste pietre tratterranno la loro sintonia indipendentemente dalla distanza che le separa, mantenendo così il legame tra loro.

Il Diamante di Herkimer viene anche chiamato cristallo dei sogni: una delle sue facoltà terapeutiche è quella di aiutare a vedere con chiarezza, e quindi a ricordare i propri sogni. Aumenterà quindi la presa di coscienza dei sogni, soprattutto quelli importanti.

condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email